perché non mi fanno votare?

Perché non voto? Ve lo spiego subito. Guardo tutti i gironi, mentre vado a lavoro, i numerosi manifesti elettorali e i candidati alla regione Campania. Emozionante leggere le frasi che accompagnano la loro candidatura. Frasi indefinite che sfidano i grandi della letteratura italiana e straniera. Che elogio all’eloquenza e alla piazza per noi che abbiamo voglia di votare allegramente. Non voto non perché sono un sovversivo, un anarchico, uno stanco delle promesse al contrario, sono ben disposto a dare il mio contributo per il paese, direi sono un conformista pieno di idee e speranze, uno che comprende tutto e sa tutto. Ammirare tutte quelle belle facce pulite, manifesti elettorali che ti danno fiducia e ti mettono tranquillità, rilassante riflessione e soprattutto un bel vedere, mi rappacifica con me sesso e con gli altri.

Finalmente ho le idee chiare. I manifesti mi mettono allegria, danno speranza e fiducia. Mi piace l’espressione di Casini, quella di Caldoro, preferisco la bellezza della Carfagna ma anche la posa della Mussolini. Mi piace il sorriso di De Luca, lo spot di Roberto Fico, la foto di Bersani, la promessa di Ferrero. Allora ho deciso di non votare proprio perché non posso indicare con la x tutti i candidati presenti. Non è giusto: io voglio esprimere tutte le preferenze, li voglio votare tutti, ma proprio tutti. Protesto formalmente come un vero elettore sa fare: non vado a votare perché impossibilitato a scegliere! [+blogger]

13 commenti:

PAPELE ha detto...

è NA VIT CA STO DICENN CA NUN SERV IE A VUTA', SI NUN C'FACIMME SENTI' ACCUSSI' CHIST NUN SE LEVARRANNO MAI 'O VIZZIE!

Simone ha detto...

io credo che se non si va a votare è peggio perchè vinceranno sempre gli stessi, non cambierà nulla e non faremo piazza pulita di questi personaggi. bisogna conoscere bene queste persone, per adesso è così, cercare di capire chi realmente ha voglia di cambiamento... e di cambiare anche la legge elettorale, altrimenti non si farà mai nulla. se uno di questi ci da fiducia allora possiamo sperare che un giorno i candidati lì scegliamo noi. ma se non facciamo così non credo ci sia un altro mondo.

http://www.iononvoto.it/ ha detto...

Ecco come avverrà la spartizione dei 250 milioni di euro destinati ai partiti che accedono al Parlamento Europeo :

PDL : 103 milioni di euro

PD : 84 milioni di euro

LEGA : 30 milioni di euro

DI PIETRO : 23 milioni di euro

UDC : 19 milioni di euro

http://www.iononvoto.it/ ha detto...

PER NEUTRALIZZARE "LA CASTA"

Serve, urgentemente, l'aiuto di persone oneste e veramente libere per formare l' "anticasta", un gruppo di donne e uomini coraggiosi che concorrano a completare l’organigramma generale e la rete organizzativa su tutto il territorio nazionale.

Sarà indispensabile un efficace assetto organizzativo per coordinare le svariate e complesse attività previste dal procedimento elettorale. Presentare liste elettorali in tutte le circoscrizioni non è cosa da poco ma abbiamo le capacità e le cognizioni tecniche per riuscirci ! Comunque, è necessario un grandissimo sforzo per diffondere il nostro messaggio a livello nazionale con spot, manifesti e altre brillanti iniziative propagandistiche. CONTINUA...

SARA ha detto...

IO VOTO PER IL BLOGGER!

+Blogger ha detto...

...e io voto per te, SARA.

Anonimo ha detto...

vengo nel quartiere a chiedere solo "elemosine", stendono la mano e ritirano tutto senza nessuno scorno. brutti ceppi figli di P.....

Anonimo ha detto...

non è che non voglio votare, ma per chi voto? Quando gli fecero questa domanda, Totò tu per chi voti?, egli rispose: "io voto per Macario"!

igor ha detto...

io non voglio votare, credo che la miglior cosa da fare è votare con raziocinio leggere il programma o i programmi, cercare di capire chi e che cosa può migliorarci ed aiutarci, carpire le miglior esigenze e cercare di partecipare con più impegno e serietà alla vita pubblica. basta anche solo un blog AGGIORNATO anche una volta settimana o ogni 15 giorni, l'importante è esserci.

Anonimo ha detto...

parlare bene ho parlare male, purché si parli... una frase storica che non tramonta mai.

BEL CEPPO ha detto...

AIUTATECI A CACCIARE QUESTI BRUTTI CEPPI DA NAPOLI, DALL'ITALIA E DAL MONDO. MANDIAMOLI IN ESILIO SU MARTE, ESSI SI VENDEREBBERO PERFINO IL NULLA!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Carla: io invece faccio esattamente l'opposto, non vado a votare perché ne ho le scatole piene di vedere tutti questi "sconosciuti" prendere i voti guadagnare soldi sulla nostra pelle e alla fine non fare assolutamente nulla. quello che manca anquest'utlima epoca è la deontologia, si studia sì, ma nessuno la mette in pratica. chi subisce il male non ha vita facile. anatema su di voi.

Anonimo ha detto...

Solo per darti ragione...ma la sfiducia nella politica forse è voluta, fabbricata con cura. Fa comodo. Non crediamo più nell'uomo, in quello che ci sta accanto, perchè, per ultimo, pure lui, ci ha tradito. lucio r.